La vostra sicurezza è la nostra professione
Venerdi  7  Agosto    ore:  
Italiano English Russian

CALENDARIO NEWS ED EVENTI

Meteo Toscana
METEO TOSCANA
Guarda le previsioni meteo per la tua provincia:

Press area e News




NEWS
03/02/2020 - 03/02/2020
Versilia : non tutti gli organi di stampa riprendono il comunicato stampa del Corpo Guardie di Città
«L’incondizionata libertà di stampa è un elemento portante e fondamentale della democrazia e non può essere oggetto di insidie volte a fiaccarne la piena autonomia e a ridurre il ruolo del giornalismo». Parole del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato all’amministratore delegato della Società Editrice Sud Spa, Pasquale Morgante. «Una stampa credibile, sgombra da condizionamenti di poteri pubblici e privati sono strumenti importanti a tutela della democrazia».
------------------------------------------------------------------------

Quando si tratta di pubblicare comunicati stampa di partiti politici o di organi istituzionali che, tramite gli “amici” giornalisti, vogliono attaccare in qualche modo il Corpo Guardie di Città, tutti gli organi di stampa sono pronti a pubblicare comunicati stampa anche con fake-news (letteralmente in italiano notizie false) per far dubitare i lettori della serietà, dell'onestà e della professionalità dell’Istituto di Vigilanza Corpo Guardie di Città ma quando la stessa azienda di vigilanza vuol denunciare dei modus operandi discutibili della Fondazione Carnevale di Viareggio, di cui il socio fondatore è il Comune di Viareggio, solo n.2 organi di stampa on line ( Toscana Today e La Gazzetta di Viareggio sotto i link ) pubblicano il comunicato stampa del Corpo Guardie di Città .

Si ritiene che la stampa dovrebbe evidenziare certe denunce perché , in questo caso il Comune di Viareggio, sembra non vigilare adeguatamente su una Fondazione che all’ Art. 6 punto 4 del proprio statuto evidenzia che “ La Fondazione amministra il proprio patrimonio secondo criteri prudenziali di rischio e di economicità , in modo da conservarne il valore” ed al punto 5 sottolinea “ Per lo svolgimento della propria attività la Fondazione utilizzerà :
a- i contributi del Comune di Viareggio, in qualità di socio fondatore
b- i contributi della Provincia di Lucca e di altri soci istituzionali
c- i contributi dei soci partecipanti
d- i contributi dello Stato, della Regione, di altri Enti Pubblici e di Privati
e- i proventi derivanti dal suo patrimonio
f- i proventi di gestione
mentre all’art.15 punto 2 chiarisce quali sono i poteri del Consiglio di Indirizzo ( di nomina del sindaco di Viareggio che ha piena ed esclusiva competenza in ordine alla verifica dei risultati ) e specifica che deve provvedere “ alla programmazione funzionale sia alla migliore utilizzazione delle risorse ed all’efficacia degli interventi, sia al rispetto del principio di economicità della gestione, sia all’osservanza dei criteri prudenziali di rischio preordinati alla conservazione del patrimonio”

Visto che la Fondazione Carnevale di Viareggio amministra soldi pubblici, non dovrebbe applicare il principio dell’economicità e quindi tenere sotto controllo i costi di gestione del Carnevale ?

Perché in 4 giorni non è stata data una risposta alla lettera aperta inviata agli organi di stampa, ma anche alla stessa Fondazione Carnevale di Viareggio, il 31 gennaio 2020 ?

Link correlati
stampa